Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso clicca su 'Maggiori informazioni'. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su 'Accetto' acconsenti all'uso dei cookie.

Logo della Unione dei Comuni Nord Est Torino

bando “InTreCCCi – Casa Cura Comunità


Nel 2017 la Compagnia di San Paolo - in collaborazione con la Fondazione Carige - ha emanato il bando “InTreCCCi – Casa Cura Comunità” per supportare iniziative a sostegno della domiciliarità per persone anziane o con disabilità da realizzarsi sui territori di Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta. 

L’idea è di promuovere progetti che non si esauriscano con la sola fornitura di assistenza a domicilio, ma che portino anche a un miglioramento della qualità delle relazioni e dell’abitare. Per queste ragioni, il lavoro sul contesto di vita delle persone è considerato parte integrante degli interventi promossi, concepiti come azioni orientate al benessere dell’intera comunità.

Tra le iniziative selezionate dalla compagnia di San Paolo, c’è quella presentata dalla cooperativa sociale Pier Giorgio Frassati onlus, in partnership con ASL TO4 - distretto di Settimo Torinese -  e UNIONE Net, dal titolo:  “Sostegno Domiciliare di Comunità”.

Questo progetto si pone l’obiettivo di sperimentare nuove modalità di individuazione, valutazione e sostegno domiciliare per quegli anziani o disabili adulti che, pur essendo soggetti fragili perché soli o con una rete familiare o sociale limitata, non possono accedere ai servizi domiciliari perché privi delle caratteristiche di gravità necessarie.

Attualmente, infatti, tali servizi possono essere attivati solo in seguito all’esito positivo di apposite commissioni di valutazione che utilizzano come criterio principale il punteggio attribuito al grado di non autosufficienza.

Concretamente si prevede l’attivazione di un’equipe di operatori socio sanitari e di infermieri di comunità che prenderà in carico i beneficiari svolgendo sia a domicilio che sul territorio attività - rivolte a singoli e a piccoli gruppi - di informazione, monitoraggio e supporto al mantenimento della salute e della autonomia nella cura di sé e della propria casa, nonché di facilitazione all’accesso ai servizi dell’ente pubblico e non del territorio. L’équipe curerà, anche coinvolgendo e sostenendo volontari e associazionismo, interventi finalizzati all’ampliamento delle reti di relazione dei destinatari, promuovendo la partecipazione ad attività culturali e socializzanti offerte dal territorio.

Tutte le attività proposte sono gratuite.

Per informazioni:
Unione NET, via Roma 3 – Settimo Torinese
Telefono: 011.8028950 - Cell.: 345.8575243
Email: progettoargento@unionenet.it

Il volantino dell'iniziativa