Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso clicca su 'Maggiori informazioni'. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su 'Accetto' acconsenti all'uso dei cookie.

Logo della Unione dei Comuni Nord Est Torino

EMERGENZA COVID 19 - agg. 29 novembre


DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 3 novembre 2020 - Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, convertito, con modificazioni, dalla legge 25 maggio 2020, n. 35, recante «Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19», e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2020, n. 74, recante «Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19»

Decreto del Presidente della Giunta regionale del 28 novembre 2020, n. 131
Revoca del D.P.G.R. n. 127 del 6 novembre 2020.

 

Decreto Ministro della Salute del 27 novembre 2020
Modifica della classificazione del rischio epidemiologico.

Decreto del Presidente della Giunta regionale del 19 novembre 2020, n. 130
Sospensione delle misure emergenziali di restrizione della circolazione

Decreto del Presidente della Giunta regionale del 6 novembre 2020, n. 127
Ordinanza di recepimento del Dpcm del 3 novembre 2020, firmato dal Presidente del Consiglio, e la successiva ordinanza del Ministro della Salute del 4 novembre 2020.


Decreto Presidente della Giunta Regionale n.110 - 16 ottobre 2020
Linee di indirizzo per la fase successiva alla riapertura delle scuole in Piemonte. Disposizioni attuative per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Ordinanza ai sensi dell’art. 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in materia di igiene e sanità pubblica.

Decreto Presidente della Giunta Regionale n.109 - 16 ottobre 2020
Disposizioni attuative per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Ordinanza ai sensi dell’art. 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in materia di igiene e sanità pubblica.

Decreto Presidente del Consiglio dei Ministri del 13 ottobre 2020
lteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, convertito, con modificazioni, dalla legge 25 maggio 2020, n. 35, recante «Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19», e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2020, n. 74, recante «Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19».

Decreto Presidente della Giunta Regionale n.102 - 2 ottobre 2020
Da lunedì 5 ottobre 2020 l’ordinanza del presidente della Regione Piemonte introduce l’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto in tutte le aree pertinenziali delle scuole di ogni ordine e grado o antistanti ad esse (ad esempio parcheggi, giardini, piazzali e marciapiedi davanti agli ingressi e alle uscite degli istituti). Il provvedimento comprende anche tutti i luoghi di attesa, salita e discesa del trasporto pubblico scolastico.

Decreto Presidente della Giunta Regionale n. 99 - 19 settembre 2020
In Piemonte, come previsto dal Governo, dal 20 settembre è possibile tornare a giocare il Campionato di Serie A di calcio in presenza di pubblico. Lo comunica il Presidente della Regione che a tale proposito, in accordo con l’Assessore allo Sport, ha firmato l'ordinanza regionale n.99. Sarà consentita, in base a quanto definito dal Cts, una presenza di massimo 1.000 persone e nel rispetto di rigidi protocolli di sicurezza.

Decreto Presidente della Giunta Regionale n. 95 - 9 settembre 2020
Linee di indirizzo per la riapertura delle scuole in Piemonte

Firmata dal Presidente della Regione Piemonte l'ordinanza n. 95 che regolamenta la misurazione della temperatura agli studenti in vista della partenza ufficiale dell’anno scolastico il 14 settembre. La responsabilità della rilevazione è stata affidata dal Governo alle singole famiglie, ma il Piemonte introduce per le scuole l'obbligo di verificarlo.
La Regione raccomanda a tutti gli istituti di misurare la temperatura agli alunni prima dell’ingresso a scuola. Qualora l’istituto, per ragioni oggettive e comprovate, non fosse nelle condizioni di farlo, dovrà prevedere un meccanismo di verifica quotidiana (attraverso una autocertificazione che potrà essere fornita sul registro elettronico, sul diario o su un apposito modulo) per controllare che la temperatura sia stata effettivamente misurata dalla famiglia. Nel caso in cui uno studente dovesse presentarsi senza tale autocertificazione, la scuola avrà l’obbligo di misurare la febbre per consentirne l’ingresso in classe. L'ordinanza 95 è valida fino al 7 ottobre 2020.

Decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 88 - 27 agosto 2020
Il Presidente della Regione ha firmato il 27 agosto un'ordinanza che dispone l'apertura dei servizi per l'infanzia 0-3 anni dal 31 agosto 2020.

Decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 85 - 10 agosto 2020
Prorogate fino al 7 settembre le attuali misure in vigore in Piemonte.

Decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 84 - 31 luglio 2020
Proroga al 10 agosto degli effetti dei disposti delle ordinanze numero 68, 72, 75, 76, 77 e 82 del 2020.

Decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 82 - 17 luglio 2020
Proposte della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome per gli sport di contatto e squadra
Ripresa di calcetto, volley, basket, judo e tutti gli altri sport di contatto

Decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 77 - 15 luglio 2020
Proroga al 31 luglio gli effetti dei disposti delle ordinanze numero 68, 72, 75 e 76 del 2020

Decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 76 - 11 luglio 2020
A partire dall'11 luglio, la possibilità di consultazione di giornali e quotidiani all’interno di bar ed esercizi pubblici. Potrà riprendere anche il gioco a carte nei circoli ricreativi.

Decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 75 - 3 luglio 2020
Consentita la ripresa del trasporto a pieno carico, limitatamente ai posti a sedere, nelle linee extraurbane di treni, autobus (di linea e turistici), sui taxi e nel trasporto con conducente, sempre nel rispetto delle “Linee guida” approvate dalla Conferenza delle Regioni in accordo con il Governo. Apertura di sale da ballo e discoteche, con le attività di danza svolte esclusivamente in spazi esterni e nel rispetto delle relative Linee guida.

Decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 72 - 29 giugno 2020
Si autorizza la formazione in presenza in modo più esteso, non solo quindi nel caso dei laboratori o delle altre attività non eseguibili in smart working. Può essere svolta l'attività di formazione teorica in aula  anche da parte delle scuole private  (ad esempio corsi di lingua e di musica) . Via libera ai parchi tematici e di divertimento. 

Decreto Presidente della Giunta Regionale n. 68 - 13 giugno 2020
Allegato 1 Linee Guida per la riapertura delle Attività Economiche
Valida da lunedì 15 giugno fino al 14 luglio.

In particolare, in linea con quanto previsto dal Dpcm 11 giugno, sono consentite in Piemonte le attività ludiche, ricreative ed educative per i bambini e i ragazzi da 0 a 17 anni, in strutture chiuse o all’aria aperta e con l’ausilio di operatori, nel rispetto dei protocolli di sicurezza definiti dalla Regione Piemonte e delle Linee guida nazionali.
Le visite nelle RSA, in linea con il Decreto dell’11 giugno, sono limitate ai casi previsti dalle direzioni sanitarie delle strutture, adottando le misure di prevenzione e sicurezza previste dal Dpcm.
Riaprono i centri benessere e centri termali, circoli culturali, centri sociali e sale gioco, secondo le rispettive Linee guida approvate dalla Conferenza delle Regioni in accordo con il Governo.
Riaprono anche, teatri, cinema e sale concerti. Gli spettacoli aperti al pubblico sono consentiti anche in altri spazi e all’aperto sempre nel rispetto delle apposite Linee guida. Lo svolgimento delle manifestazioni pubbliche, invece, in linea con quanto previsto dal decreto nazionale, è consentito solo in forma statica.

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri - 11 giugno 2020
DPCM del 11 giugno 2020 Allegati

Decreto Presidente della Giunta Regionale n. 66 - 5 giugno 2020    
Allegato 1 - Allegato 2 - Allegato 3 - Allegato 4

Dispone la ripartenza dei corsi di formazione professionale in presenza (dove non possibile eseguirli a distanza), degli impianti di risalita e la possibilità per i sindaci di autorizzare nei propri comuni la riapertura di giostre e luna park.


Decreto Presidente della Giunta Regionale n. 63 - 22 maggio 2020
Allegato 1 Linee Guida per la riapertura delle Attività Economiche
Il provvedimento valido dal 23 maggio al 14 giugno 2020. Per garantire la sicurezza e il contenimento del contagio da Covid-19, la riapertura di tutte le attività dovrà avvenire nel rispetto di quanto previsto dalle “Linee di indirizzo per la riapertura delle Attività Economiche e Produttive” concordate dal Governo in accordo con la Conferenza delle Regioni.

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri - 17 maggio 2020
DPCM del 17 maggio 2020 Allegati

Decreto Presidente della Giunta Regionale n. 50 - 2 maggio 2020
Le disposizioni attuative per la prevenzione e gestione dell’emergenza COVID-19 in vigore dal 4 al 17 Maggio 2020

Decreto Presidente della Giunta Regionale n. 49 - 30 aprile 2020
L’attività di ristorazione da asporto sarà consentita da lunedì 4 maggio, mentre nel comune di Torino a partire da sabato 9 maggio. Validità sino al 17 maggio

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri - 26 aprile 2020 allegati 1234 – 56 - 7- 89
Le misure per il contenimento dell'emergenza Covid-19 nella cosiddetta "fase due"

Nota della Regione PIemonte su apertura vendita al dettaglio di piante e fiori

Decreto Presidente della Giunta Regionale n. 47 - 20 aprile 2020
Chiusura di tutti gli esercizi commerciali nelle giornate del 25 aprile e 1° maggio, ad eccezione di farmacie, parafarmacie e di tutti gli esercizi dedicati alla vendita esclusiva di prodotti sanitari.

Decreto Presidente della Giunta Regionale n. 43 - 13 aprile 2020
Proroga fino al 3 maggio le misure attualmente in vigore per il contenimento del Coronavirus.
Restano chiuse anche le librerie, le cartolibrerie e i negozi di abbigliamento per l’infanzia; resta salva, però, la possibilità di vendita con consegna a domicilio per tutte le diverse categorie merceologiche

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri - 10 aprile 2020

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri - 1 aprile 2020
Proroga delle misure di contenimento in atto sino al 13 aprile 2020

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri - 22 marzo 2020 / Allegato 1
Ulteriori misure in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale.
Le disposizioni del presente Dpcm sono efficaci fino al 3 aprile 2020.

Ordinanza del Ministro della Salute e Ministro dell'Interno – 22 marzo 2020
Da oggi, su tutto il territorio nazionale, è fatto divieto a tutte le persone fisiche di trasferirsi o spostarsi con mezzi di trasporto pubblici o privati in comune diverso da quello in cui si trovano. Uniche eccezioni: comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute.

Decreto Presidente della Giunta Regionale n. 34 - 21 marzo 2020
Il provvedimento prevede, le misure principali da adottare sul territorio regionale

Ordinanza del Ministro della Salute – 20 marzo 2020

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri - 11 marzo 2020 - Urgenti misure per il contenimento del diffondersi del virus Covid-19 sull'intero territorio nazionale. Le nuove misure sono efficasi sino al 25 marzo.

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri - 9 marzo 2020 - Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale.

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri - 8 marzo 2020 - Misure riguardanti il contrasto e il contenimento sull'intero territorio nazionale del diffondersi del Coronavirus valide sino al 3 aprile

Decreto del Presidente del Consiglio Dei Ministri - 4 marzo 2020 - Misure riguardanti il contrasto e il contenimento sull'intero territorio nazionale del diffondersi del Coronavirus valide sino al 3 aprile.
E' confermata la sospensione delle attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado sino al 15 marzo.

Decreto del Presidente del Consiglio Dei Ministri - 1 marzo 2020 - “Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19.”

Ordinanza di sospensione delle attività didattiche ed educative fino al giorno 8 marzo

Il Presidente della Giunta regionale ordina di estendere fino al giorno 8 marzo incluso la sospensione già prevista per i giorni 2 e 3 marzo dei servizi educativi dell’infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado, nonché della frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore, corsi professionali (ivi compresi i tirocini), master, università per anziani, con esclusione degli specializzandi nelle discipline mediche e chirurgiche e delle attività formative svolte a distanza.

Ordinanza di sospensione delle attività didattiche ed educative nei giorni 2 e 3 marzo 2020
Il Presidente della Giunta regionale ordina
per i giorni 2 e 3 marzo 2020 la sospensione dei servizi educativi dell’infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado, nonché della frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore, corsi professionali (ivi compresi i tirocini), master, università per anziani, con esclusione degli specializzandi nelle discipline mediche e chirurgiche e delle attività formative svolte a distanza.


L'Ordinanza n. 1 del 23/02/2020 del Ministero della Salute d'intesa con la Regione Piemonte stabiliva, allo scopo di evitare il diffondersi del COVID-19 nel territorio regionale, le misure straordinarie per il contenimento adeguato per contrastare l’evolversi della situazione epidemiologica.

L'ordinanza regionale sulle misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-2019 è prorogata fino a tutta la giornata di domenica 1 marzo 2020 (vedi il comunicato del Presidente della Regione Piemonte, A.Cirio).


Emanati ulteriori chiarimenti applicativi in tema di eventi di natura religiosa e luna park - agg. 29/02
Nota esplicativa della Regione Piemonte in merito all'Ordinanza n. 1 del 23/2/2020 - agg. 24/02


La Sindaca di Settimo T.se ha emanato l'Ordinanza n. 74/2020 in data 24/2/2020 e n. 75 in data 25/2/2020, a seguito della Nota esplicativa della Regione Piemonte.

 

N E W S

Per informazioni sui servizi di supporto per fonitura farmaci, spesa alimentare e raccolta rifiuti, clicca qui

Per informazioni telefonare al
011.8028.349
NUMERO UNICO COVID,

attivo tutti i giorni dalle 8,30 alle 18


Informazioni utili

SOSTEGNO ALLA GENITORIALITA' - E' stato attivato un servizio telefonico: 342.7731796, a cui si può accedere per parlare, confrontarsi, condividere eventuali difficoltà.

APERTURA SERVIZI COMUNALI - Gli operatori possono essere contattati telefonicamente o tramite posta elettronica

DISPOSIZIONI PER LE ATTIVITA' ECONOMICHE

 

COMPORTAMENTI PRECAUZIONALI - Decalogo

Per approfondire e seguire gli aggiornamenti


DECRETO LEGGE
N. 18 DEL 17 MARZO 2020

Decreto #CuraItalia