Agenzia Sociale per la locazione

Ultima modifica 23 febbraio 2022

Nell’ambito degli interventi di contrasto al disagio abitativo, l’Amministrazione comunale prosegue con

L’AGENZIA SOCIALE PER LA LOCAZIONE (A.S.Lo.) (istituita con atto di Giunta Comunale n.84 del 27/04/2021)

 

A CHI E’ RIVOLTA:

 

  1. nuclei familiari che stipulano un nuovo contratto di locazione a canone concordato (ai sensi della legge 431/98 e s.m.i.);
  2. nuclei familiari con contratto di locazione a libero mercato, con il proprietario disponibile alla rinegoziazione del contratto a canone concordato (ai sensi della legge 431/98 e s.m.i.); 
  3. nuclei proprietari di prima casa, mutuatari che hanno sospeso il pagamento delle rate del mutuo, per sopravvenute condizioni che incidono negativamente sulla situazione economica del nucleo familiare (perdita del lavoro, decesso o handicap grave) e che abbiano concluso il periodo di sospensione dal pagamento delle rate concesso dall’istituto di credito (massimo 18 mesi). Requisiti specifici:
    • immobile con superficie massima di 95 mq
    • escluse categorie catastali A/1, A/8 e A/9
    • mutuo per massimo € 100.000,00
    • attestazione della banca sulla sospensione dal pagamento delle rate mutuo.

 

CONTRIBUTO:

  • per gli inquilini, fino ad un massimo di 8 mensilità sulla base dell’ISEE in corso di validità; nel caso di giovani coppie under 35 con nuovo contratto si fa riferimento all’ISEE del nucleo di provenienza;
  • per i proprietari dell’immobile concesso in locazione, fino ad un massimo di € 3.000,00 sulla base della durata del contratto di locazione a canone concordato;
  • per i mutuatari prima casa, fino ad un massimo di 12 rate mensili del mutuo sulla base del periodo di sospensione e dell’ISEE in corso di validità.

 

AGEVOLAZIONI FISCALI:

  • per gli inquilini detrazione d’imposta su base annua in sede di dichiarazione redditi
  • per i proprietari riduzione dell’imposta su base annua in sede di dichiarazione redditi (cedolare secca 10%), esenzione dall’imposta di bollo e registro e riduzione aliquota IMU.

 

I contributi verranno assegnati sulla base dell’ordine di arrivo delle domande al protocollo dell’Ente e fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

 

 

INFO: Servizio Casa ed Emergenza abitativa

bandi.casa@comune.settimo-torinese.to.it

011.8028.290 / 365 / 295

Informativa Agenzia Sociale per la Locazione
Allegato formato pdf
Scarica

Approfondimenti